Rassegna stampa Pubblicato il 08/05/2013

IMU, la sospensione della rata di giugno forse in un emendamento al Decreto sblocca-debiti

La sospensione della rata di giugno dell'IMU potrebbe arrivare non più con un decreto legge d'urgenza, ma con un emendamento al Decreto sblocca - debiti

Il Governo sta vagliando l'ipotesi di stabilire la sospensione della rata di giugno dell'IMU non più con un decreto legge d'urgenza da emanarsi già domani, come inizialmente si era pensato, ma con un emendamento al Decreto sblocca - debiti (D.L. n. 35/2013). Quest'ultimo decreto, infatti, riprende oggi il suo iter parlamentare in Commissione Bilancio della Camera. Se la sospensione dell'IMU giungesse con un emendamento a tale decreto, il Governo metterebbe in sicurezza le misure su IMU e Cig in deroga con l'accordo politico di tutti. Sulla riformulazione dell'IMU e, in particolare, sul superamento dell'IMU sull'abitazione principale, il Governo interverrà solo in seconda battuta, dopo la sospensione della prima rata.
 

Fonte: Il Sole 24 Ore


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)