Pubblicato il 02/11/2011
HOME > FISCO > Accertamento e riscossione > Condoni >

Lite fiscale pendente: per i ricorsi cumulativi le singole liti sono definibili

I chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate in materia di chiusura delle liti fiscali pendenti

Secondo i chiarimenti della Circolare n. 48/E del 24.10.2011, in materia di chiusura delle liti fiscali pendenti, i ricorsi cumulativi, con i quali si impugnano una pluralità di atti impositivi, sono suscettibili di definizioni autonome, con riferimento a ognuno dei provvedimenti impugnati. Quanto alla nozione di “atto impositivo”, essa si fonda sul contenuto sostanziale del provvedimento, e non sul nome utilizzato. Inoltre, la chiusura di una lite fiscale da parte di uno dei coobbligati determina l’estensione della pretesa erariale anche nei confronti degli altri coobbligati.

Fonte: Il Sole 24 Ore
Scrivi un commento
I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)