Pubblicato il 02/11/2011
HOME > FISCO > Accertamento e riscossione > Condoni >

Lite fiscale pendente: per i ricorsi cumulativi le singole liti sono definibili

I chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate in materia di chiusura delle liti fiscali pendenti

Secondo i chiarimenti della Circolare n. 48/E del 24.10.2011, in materia di chiusura delle liti fiscali pendenti, i ricorsi cumulativi, con i quali si impugnano una pluralità di atti impositivi, sono suscettibili di definizioni autonome, con riferimento a ognuno dei provvedimenti impugnati. Quanto alla nozione di “atto impositivo”, essa si fonda sul contenuto sostanziale del provvedimento, e non sul nome utilizzato. Inoltre, la chiusura di una lite fiscale da parte di uno dei coobbligati determina l’estensione della pretesa erariale anche nei confronti degli altri coobbligati.

Fonte: Il Sole 24 Ore
Su questo argomento ti possono interessare anche questi prodotti:
Scaricalo in PROMOZIONE a 486,78 € invece di 730,78 € fino al 31/03/2015
Centinaia di strumenti per il lavoro pratico del Professionista, sempre al tuo fianco con tutto ciò che ti serve, dove e quando ti serve!
Scaricalo in PROMOZIONE a 239,12 € invece di 341,60 € fino al 31/03/2015
Approfondimenti quotidiani (quasi 300 in un anno) precisi, tempestivi e completi, sulle novità e sui temi di maggiore rilevanza fiscale per affrontare le scadenze di ogni giorno, inviate direttamente alla casella di posta del cliente e sempre disponibili in archivio, in formato pdf.
Scaricalo in PROMOZIONE a 181,78 € invece di 268,40 € fino al 31/03/2015
La circolare tratta le novità del momento, soprattutto fiscali, attenta alle scadenze e agli adempimenti che sono sul tavolo del professionista. In formato word consente la personalizzazione e l'invio alla propria clientela.
Scrivi un commento
I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE