Pubblicato il 31/03/2014
HOME > DOSSIER > I dossier di Fiscoetasse > La casa >

Piano Casa 2014: in Gazzetta il Decreto legge

Forma Giuridica: Normativa - Decreto Legge
Numero 47 del 28/03/2014
Fonte: Gazzetta Ufficiale

Pubblicato in GU il Piano Casa del Governo Renzi, contenente misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015; ecco il testo del Decreto Legge del 28 marzo 2014, n. 47

Immagine FiscoeTasse
Il Piano Casa del Governo Renzi (Decreto Legge del 28 marzo 2014, n. 47) è stato pubblicato in G.U. Serie Generale n. 73 del 28.03.2014, contenente misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015. In particolare per il quadriennio 2014-2017, scatta la riduzione dell'aliquota della cedolare secca per contratti a canone concordato, che passa dal 15% al 10%.
 
Previste anche detrazioni fiscali IRPEF per il conduttore di alloggi sociali:
per il triennio 2014 - 2016, ai soggetti titolari di contratti di locazione di alloggi sociali, come definiti dal decreto ministeriale in attuazione dell'articolo 5 della legge 8 febbraio 2007, n. 9, adibita a propria abitazione principale spetta una detrazione complessivamente pari a:
  1. 900 euro, se il reddito complessivo non supera euro 15.493,71;
  2. 450 euro, se il reddito complessivo supera euro 15.493,71 ma non euro 30.987,41.
N.B. è stata pubblicata in GU del 27.05.2014 n. 121, la Legge del 23 maggio 2014, n. 80 di conversione del D.L. n. 47/2014 (c.d. Piano Casa 2014), recante misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015
 
Leggi tutti gli articoli in Normativa
tag Tag: La casa, Cedolare secca, Leggi e Decreti, Riforme Renzi
Scrivi un commento
I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE