Pubblicato il 21/06/2011
HOME > FISCO > IVA > Adempimenti >

Spesometro: nessun obbligo di comunicazione per le Amministrazioni pubbliche

Forma Giuridica: Normativa - Provvedimento
del 21/06/2011
Fonte: Agenzia delle Entrate

Il Provvedimento direttoriale 2011/92846 esclude dallo spesometro Stato, regioni, province, comuni e gli altri organismi di diritto pubblico

Immagine FiscoeTasseFuori dallo spesometro le Amministrazioni pubbliche, lo ha stabilito il Direttore dell’Agenzia delle Entrate con il Provvedimento 2011/92846 del 21.06.2011. Lo Stato, le Regioni, le Province, i Comuni e gli altri organismi di diritto pubblico non sono pertanto obbligati ad inviare all’Agenzia delle Entrate i dati delle operazioni rilevanti ai fini Iva. La ragione dell’esclusione è dovuta alle particolari modalità di tenuta della contabilità previste in capo a questi soggetti, che rende difficile e onerosa l’individuazione delle operazioni da segnalare.
Il provvedimento del 21.06.2011 ha sostituito anche le specifiche tecniche pubblicate con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 22.12.2010, con l’obiettivo di semplificare gli obblighi di comunicazione per i contribuenti e migliorare la qualità delle informazioni trasmesse.
Si ricorda che il primo appuntamento per la trasmissione della comunicazione delle operazioni rilevanti è stato fissato in via eccezionale al 31.10.2011 per il periodo d’imposta 2010 e che la mancata presentazione della comunicazione, o l’invio con dati incompleti o non corrispondenti al vero, comporterà una sanzione compresa tra un minimo di 258 € ad un massimo di 2.065 €.

1 FILE ALLEGATO
space
Leggi tutti gli articoli in Normativa
tag Tag: Adempimenti
Su questo argomento ti possono interessare anche questi prodotti:
Scaricalo in PROMOZIONE a 52,15 € invece di 74,50 € fino al 31/01/2015
E-Book per capire l'applicabilità dell'Iva nelle varie casistiche e le nuove regole di fatturazione:
- Speciale IVA - Operazioni imponibili
- Speciale IVA - Operazioni esenti
- Speciale IVA - Operazioni non rilevanti
- Speciale IVA - Operazioni non imponibili
- Speciale IVA - Attivita' con regimi particolari
Scaricalo subito a 4,90 €
La Circolare del Giorno n. 236 dell'11.12.2014
Scrivi un commento
I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE