Pubblicato il 13/07/2009

Spese di rappresentanza e disciplina fiscale - chiarimenti

Forma Giuridica: Prassi - Circolare
Numero 34 del 13/07/2009
Fonte: Agenzia delle Entrate

Agenzia delle Entrate - Circolare del 13 Luglio 2009 n.34

L'Agenzia delle Entrate fornisce ulteriori chiarimenti in merito alle modifiche al regime di deducibilità dal reddito d’impresa delle spese di rappresentanza.
In particolare vengono forniti chiarimenti sui requisiti che qualificano le spese di rappresentanza e sugli oneri che invece non ci rientrano.

INDICE:
  1. PREMESSA
  2. LA DISCIPLINA PREVIGENTE (CENNI)
  3. I REQUISITI CHE QUALIFICANO LE SPESE DI RAPPRESENTANZA
    3.1 Il carattere delle gratuità
    3.2 Finalità promozionali o di pubbliche relazioni
    3.3 Ragionevolezza e coerenza
  4. ESEMPLIFICAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA
    4.1 La fattispecie residuale
  5. PERIODO DI IMPUTAZIONE E LIMITI DI DEDUCIBILITÀ
    5.1 Nozione di “ricavi e proventi della gestione caratteristica”
    5.2 Spese di rappresentanza relative a prestazioni alberghiere e a somministrazioni di alimenti e bevande
    5.3 Spese di rappresentanza sostenute dalle imprese di nuova costituzione
    5.4 Spese relative a beni distribuibili gratuitamente di valore unitario non superiore a 50 euro
  6. ONERI CHE NON COSTITUISCONO SPESE DI RAPPRESENTANZA
    6.1 Spese per l’ospitalità dei clienti attuali o potenziali
    6.1.1 Spese di ospitalità sostenute nei confronti di soggetti diversi dai clienti
    6.1.2 Spese di ospitalità per i clienti sostenute nell’ambito degli “eventi” di cui al comma 1 del decreto di attuazione
    6.2 Società specializzate nell’organizzazione di fiere ed eventi simili
    6.3 Imprenditore individuale
    6.4 Spese che conservano natura “commerciale”
  7. ONERI DOCUMENTALI
  8. PROFILI IVA
  9. LE SPESE DI RAPPRESENTANZA NEL REGIME DEI MINIMI
  10. LE SPESE DI RAPPRESENTANZA IN DICHIARAZIONE

Leggi tutti gli articoli in Normativa
tag Tag: Redditi di impresa
Su questo argomento ti possono interessare anche questi prodotti:
Scaricalo subito a 26,90 €
Un utile e completo foglio di calcolo per la compilazione del BUSINESS PLAN. Permette di effettuare la necessaria analisi economico-finanziaria preventiva quando si vuole avviare una nuova attività. Versione 6.0 aggiornata al 04.08.2014.
Scaricalo subito a 16,90 €
Analisi di gestione della piccola impresa in contabilità semplificata tramite il software del check up economico. Inserendo i dati del Quadro RG delle ultime due dichiarazioni dei redditi, il sistema effettua una analisi economica dell'azienda.
Scaricalo subito a 15,90 €
Guida operativa in pdf alla determinazione dei costi di produzione, utile per chi ha la necessità di apprendere in modo veloce ed operativo il funzionamento della contabilità industriale e come verificare la remuneratività del prezzo
Scaricalo in PROMOZIONE a 10,90 € invece di 12,90 € fino al 30/11/2014
Foglio in excel per il calcolo della quota di ammortamento deducibile dei fabbricati strumentali iscritti in bilancio con scorporo del valore del terreno
Scrivi un commento
I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE