CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE

Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: contributo integrativo

  1. #1
    giorgia
    Guest

    Predefinito contributo integrativo

    Ho visto che è stato trattato l'argomento deducibilità fiscale del contributo integrativo delle casse previdenziali in questo forum ad ottobre 2004, vorrei tornare sull'argomento per confermare che anche secondo me non è deducibile ma solo nella misura che è stata rimborsata dai clienti in fattura, ma per quanto riguarda il contributo maternità previsto ad es. nella cassa forense ?

    [%sig%]

  2. #2
    alberto.
    Guest

    Predefinito Re: contributo integrativo

    è deducibile il soggettivo, ed anche quello di maternità..
    l'integrativo a parere mio no (le istruzioni alla dichiarazione dei redditi edite da italia oggi, per esempio, parlano solo del soggettivo come contributo deducibile e non dell'integrativo..)

  3. #3
    alberto.
    Guest

    Predefinito Re: contributo integrativo

    per i ragionieri commercialisti, legge previdenza..

    art. 11 l. 414/1991 contributo soggettivo

    5. Il contributo soggettivo è deducibile ai fini dell'IRPEF ed è comunque considerato come onere personale per il contribuente ai fidi della applicazione di qualsiasi altra imposta diretta.

    art. 12 contributo integrativo
    5. La maggiorazione percentuale di cui al comma I non concorre a formare il reddito professionale e non costituisce base imponibile ai fini dell'IRPEF e dell'IVA.


    le altre categorie devon far riferimento alla loro legge previdenziale..
    sono oneri deducibili:
    - contributo oggettivo versato
    da avvocati, procuratori legali e praticanti procuratori (legge 20/9/1980,n. 576);
    - contributo soggettivo versato da ingegneri e architetti (legge 31/1/1981, n. 6);
    - contributo soggettivo versato dai geometri (legge 20/10/1982, n. 773);
    - contributo soggettivo versato dagli spedizionieri doganali (dm 30/1/1973 e cm
    20/8/168 dell’1/6/1985);
    - contributo soggettivo versato dai dottori commercialisti (legge 29/1/1986,n. 21);
    - contributo soggettivo versato dai veterinari (legge 18/4/1991, n. 136;
    - contributo soggettivo versato dai consulenti del lavoro (legge 5/8/1991, n.
    249);
    - contributo soggettivo versato dai ragionieri e periti commerciali (legge
    30/12/1991, n. 414);
    e simili

  4. #4
    giorgia
    Guest

    Predefinito Re: contributo integrativo

    grazie mille per la tua risposta ma credi anche tu che nel caso il volume di affari sia inferiore al minimale,la parte di contributo pagata e rimasta a carico del professionista sia deducibile, anche se non concorre a formare il reddito imponibile?
    Per la cassa avvocati ad es. il volume di affari minimo è 17.750€ e il contr.integr.è il 2% (355€), ma se un avvocato ha un volume di affari di es. 10.000€, 155€ (355-200)che sono rimaste a suo carico credi siano deducibili? grazie

  5. #5
    alberto.
    Guest

    Predefinito Re: contributo integrativo

    no, secondo me non è deducibile.
    La legge ammette esplicitamente il soggettivo, non l'itegrativo..

  6. #6
    alberto.
    Guest

    Predefinito Re: contributo integrativo - antonio d.

    per caso mi è tornato in mente questo post, e son andato a vedere ottobre 2004..
    antonio D. citava la risoluzione 8/776 del 09/06/1996 che ammetteva la deducibilità del contributo integrativo rimasto a carico ..
    allora non la trovai, ma l'ho trovata ora..
    non è la 8/776 del 09/06/96 ma la 776 del 09/06/1982..
    Li si ammette che il contributo integrativo è deducibile per quella parte rimasta a carico del professionista (nel caso della risoluzione, integrativo forense), ma quando fu resa detta risoluzione il contributo integrativo aveva natura di corrispettivo, andava a formare i compensi lordi da dichiarare per la formazione del reddito di lavoro autonomo, era soggetto a ritenuta acconto...
    oggi tutto questo non succede, non si assoggetta a ritenuta detto contributo, non va a formare il reddito complessivo..
    ma è onere previdenziale di cui all'art. 10..
    è deducibile lo stesso anche se la legge previdenziale delle singole casse indicano come detraibile il solo soggettivo?

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •