Sono una pensionata con 700 euro a mese nel 2007 - 9204 euro pensione, e gestisco un Bed and Breakfast, 2 camere, da 5 anni (senza partita iva) con un reddito DIVERSO di 15.932 euro meno 3490 euro spese (colazione, ecc.), una figlia di 24 anni universitaria anche lei gestisce un Bed and Breakfast, una camera, da un anno (lei è a mio carico per detrazioni fiscali e presenta il suo reddito UNICO: 2008 - 2740 euro), un marito lavoratore frontaliero svizzera (non a carico per detrazioni ma è esente da dichiarazione dei redditi X accordi bilaterali italia-svizzera).
Una casa (2B&B mio e di mia figlia), spese veterinarie 257 euro (mia figlia studia veterinaria e porta a casa tutti i randagi che trova) assicurazione auto CSSN 11 euro. Spese recupero edilizio (tetto X 10 anni) 610 euro. Spese universitarie 1.480 euro. Totale dichiarazione dei redditi complessivo 22.219 euro - reddito imponibile 21.816 euro.

OK .... ora nella dichiarazione dei redditi 2006 ho dichiarato circa 5.000 euro meno che i redditi 2007 e ho pagato 1.650 euro di tasse totali detratte dalla pensione naturalmente.
Nei redditi del 2008 le tasse sono state di (totali) 4.850 euro ......io sinceramente pensavo di dover pagare circa 2.000 euro invece ....UNA LEGNATA .... 3.200 euro in più ...... 700 euro per 6 mesi e 650 euro l'ultimo mese .....
L'umiliazione più grande è che ogni mese mi viene accreditato 2 euro .... si avete letto bene due euro per circa 7 mesi ....14 euro in sette mesi ....

Ma io ho aperto il B&B perchè non riuscivo ad arrivare alla fine del mese con la pensione (lo stipendio di mio marito se ne va col mutuo per ristrutturare la casa e non posso nemmeno detrarlo perchè ne ho già usufruito per l'acquisto).

Ora come Bed and Breakfast (senza partita Iva) non posso detrarre tutte le spese (riscaldamento, luce, aria condizionata solo x B&B, acqua, rifiuti) come un albergo con partita iva, perchè non posso dimostrare quello che viene usato dal B&B e quello che viene usato dalla famiglia .......

QUINDI i (15.932-3490) 12.442 euro sono ancora al lordo di alcune grosse spese (ho calcolato circa 1.500 euro).

Ora il mio lavoro ha l'obbligo di chiusura di 90 giorni circa anzi apertura massima di 270 giorni all'anno.

Ma io devo vivere 12 mesi all'anno non ho ancora la capacità di andare in letargo ......

QUINDI ai 12.442 - 1.500 euro fa 10.942 euro.

A questi 10.942 euro aggiungo la pensione 9.204 ......20.146 euro

Bhè non sarebbe male ..... ma adesso togliamo 4.850 euro di tasse fanno 15.296 euro ...... e senza la pensione sarebbe 6.092 diviso i 9 mesi di lavoro fa circa 676 euro .......ma diviso 12 mesi 508 euro al mese .......

Insomma mi rimarrebbe un gruzzoletto di 1208 euro al mese ......40 euro nette al giorno ..però ......però ....ho fatto il conto che lavoro circa 12-14 ore al giorno per 3 euro all'ora ..... e dare allo stato quasi 14 euro di tasse al giorno ....... mentre se facessi solo la pensionata in 4 ore la casa è in ordine e il resto mi gratto la pancia e LAVOREREI senza rotture di scatole per 10 euro all'ora.

Ora torniamo a quello che volevo chiedere per il reddito 2008:
La pensione è sempre di 9.200 euro all'anno e il B&B ha un reddito lordo di 15.770 .... spese su per giù le stesse ......pagherò ancora 4.850 euro di tasse? Ma come è possibile pagare di tasse da 1.650 euro a 4.850 euro solo con 5.000 euro di reddito LORDO in più?

Se sarà ancora così credo che chiudo l'attività ...... domani. Peccato perchè il lavoro non mi manca. Posso dichiarare fallimento e non pagare le tasse?

L'attività di Bed and Breakfast è stato creato per pensionati, casalinghe e studenti per arrotondare il bilancio familiare ....... ma allora perchè viene spremuta come una spugna .....

Un'altra cosa ho sentito che con la nuova finanziaria ci possono essere delle novità per noi ......Bed and Breakfast .....

Grazie a chi mi risponde.....

Sandrocchia