CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE

Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: Iva agevolata 2007

  1. #1
    Eli
    Guest

    Predefinito Iva agevolata 2007

    So che è stata prorogata l'aliquota IVA al 10% su lavori manutenzione/ristrutturazione e recupero patrimonio edilizio fino a fine 2007, ma ho questo dubbio:
    1. dato che per le manutenzioni sono stati specificati cosa intendono per "beni significativi" secondo voi un lavoro di sistemazione delle fognature ci rientra oppure no? A me pare parecchio significativo.. ma non l'ho letto nell'elenco..
    2. l'indicazione in fattura del costo della manodopera lo si deve fare in qualsiasi caso di applicazione Iva agevolata 10% altrimenti non la si può applicare? Lo devo scrivere anche se al cliente non interessa presentarlo per la destrazione del 36%?
    3. cosa si intende per "costo" della manopera? Cioè come lo calcolo questo importo da indicare (lordo, netto?)?

    Spero in qualche risposta, grazie in anticipo!
    Eli

  2. #2
    Il Ragioniere
    Guest

    Predefinito Re: Iva agevolata 2007

    1) I beni significativi sono questi:
    ASCENSORI E MONTACARICHI
    INFISSI ESTERNI ED INTERNI
    CALDAIE
    VIDEO CITOFONI
    APPARECCHIATURE DI CONDIZIONAMENTO E RICICLO DELL’ARIA
    SANITARI E RUBINETTERIE DEI BAGNI
    IMPIANTI DI SICUREZZA
    Da sottolineare però che: a) se si tratta di ristrutturazioni edilizie/urbanistiche, restauro o risanamento conservativo l'IVA è sempre al 10%, a prescindere dalla presenza di beni significativi; b) deve trattarsi di manutenzioni ordinarie/straordinarie eseguiti su immobili e su determinate tipologie di immobili.

    2) Sì

    3) Innanzitutto va indicato il costo (non il prezzo) lordo della manodopera utilizzata (lavoratori dipendenti, cioè escludendo lo stesso imprenditore). Poi è ovvio che se ci sono beni significativi sarà necessario indicare anche il corrispettivo dovuto per la posa in opera, in modo da poter fare i calcoli correttamente.

  3. #3
    Eli
    Guest

    Predefinito Re: Iva agevolata 2007

    Chiarissime le prime due risposte! Grazie!

    Riguardo al costo della manodopera volevo sapere se la legge ha stabilito precisamente come lo si fa ad individuare..?

    Esempio: in tale cantiere mi ha lavorato un solo operaio dipendente per una giornata intera; in fattura indicherò la sua tariffa oraria che ho in bustapaga x le ora che ha lavorato? E' così?

  4. #4
    Il Ragioniere
    Guest

    Predefinito Re: Iva agevolata 2007

    1) Non è stato specificato un metodo preciso di calcolo.
    2) Io farei così.
    A dire il vero, a voler essere pignoli, il costo lordo della manodopera dovrebbe comprendere anche gli oneri sociali e una quota dell'accantonamento al tfr, ma non credo sia necessario indicarli, anche perchè la finalità della norma è contrastare il lavoro nero e basta.

  5. #5
    Eli
    Guest

    Predefinito Re: Iva agevolata 2007

    Infatti il mio dubbio era il fatto che la tariffa oraria di un dipendente non comprende alcuni oneri che invece fanno parte del costo di un operaio..
    Ma visto nella normativa non lo hanno specificato bene, lo calcolerà come ho detto prima e come mi hai confermato. Grazie!

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •