CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE

Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7
  1. #1
    MAX
    Guest

    Predefinito CESSIONE AZIENDA (COSTI)

    Salve, il quesito e' il seguente:
    Cessione di azienda (ma sarebbe meglio dire variazione di titolarita' tra padre e figlio),trattasi di ditta individuale.
    In base a quale calcolo e a quanto ammonta la tassa da pagare per questa operazione???
    INOLTRE: e' vero che nella nuova finanziaria c'e' qualche emendamento che decurti "LA MAZZATA" (tranne naturalmente le spese dell'atto di cessione notarile)????
    grazie in anticipo

  2. #2
    alberto
    Guest

    Predefinito Re: CESSIONE AZIENDA (COSTI)

    ...meglio sarebbe dire magari, "donazione"?

    ...se invece di dar le cose alle agenzie....

  3. #3
    MAX
    Guest

    Predefinito Re: CESSIONE AZIENDA (COSTI)

    SCUSI MA NON HO CAPITO LA RISPOSTA,
    PUO' ESPRIMERLA MEGLIO?? GRAZIE

  4. #4
    alberto
    Guest

    Predefinito Re: CESSIONE AZIENDA (COSTI)

    già....

    si tratta di donazione di padre a figlio.. legge 23/12/1996 n. 662 art.3 c.25 e art. 54 comma 5 dpr 917/86......

    il trasferimento di azienda per causa di morte o atto gratuito a familiari non costituisce realizzo di plusvalenze dell'azienda stessa; l'azienda è assunta ai medesimi valori fiscalmente riconosciuti nei confronti del dante causa.

    vedi anche:
    In base all’art. 16 della legge 383 del 18/10/2001 in caso di trasferimento a titolo di donazione dell’azienda o del ramo di azienda, con prosecuzione dell’attività di impresa, i beni e le attività ceduti sono assunti ai medesimi valori fiscalmente riconosciuti nei confronti del dante causa. L’Agenzia delle entrate nella risoluzione n. 237/E del 18/7/2002 ha chiarito che il trasferimento, ancorché riferibile a un atto di liberalità, non ha effetti realizzativi e i beni si trasferiscono al beneficiario che prosegue l’attività in regime di neutralità fiscale ai fini delle imposte sui redditi, senza quindi, emersione di plusvalenze o minusvalenze fiscalmente rilevanti.

    ciao...

  5. #5
    MAX
    Guest

    Predefinito Re: CESSIONE AZIENDA (COSTI)

    Il commercialista ci ha sconsigliato di fare una donazione ma bensi' un atto vero e proprio di cessione attivita' .
    Quindi facendo riferimento ai redditi degli ultimi 3 anni, l'avviamento, con oltre 20 anni di attivita' e le stigliature, ha calcolato circa 20.000 €. di tasse,dilazionabili in tot. anni (oltre naturalmente all'atto notarile).
    Tuttavia ci ha consigliato di attendere qualche presunto emendamento della nuova finanziaria 2004, che parli di decurtare l'ammontare calcolato.
    C'e' qualche cosa in merito???conferma????
    grazie.

  6. #6
    alberto
    Guest

    Predefinito Re: CESSIONE AZIENDA (COSTI)

    perchè sconsigliato?

  7. #7
    MAX
    Guest

    Predefinito Re: CESSIONE AZIENDA (COSTI)

    PERCHE' NELL'EVENTUALITA' DI UNA IPOTETICA (MA DA ESCLUDERE A PRIORI) RIVALSA DA PARTE DI MIO FRATELLO(IMPEGNATO IN TUTT'ALTRO LAVORO DIPENDENTE)....(!?)

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •