CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 19
  1. #1
    Nuovo iscritto
    Registrato dal
    Dec 2008
    residenza
    Varese
    Messaggi
    4

    Question Dichiarazione dei redditi per regime dei minimi

    Sono un lavoratore dipendente e da settembre 2008 ho aperto la P.IVA, avvalendomi del Regime dei minimi ( reddito circa 10000 € annui), per lo svogimento della seconda attività di consulenza tecnica effettuata precedentemente con apposito contratto a progetto .
    Premesso che quest'ultima attività prevede sempre oltre il lavoro di analisi documentale da farsi a casa, anche delle trasferte , fino ad ora per la dichiarazione dei redditi avvalendomi di un CAF, ho presentato il Mod.730 cumulando i due CUD del lavoro dipendente e del contratto a progetto.

    Domande:
    1) La prossima dichiarazione devo farla con il Mod.UNICO e nel caso affermativo quali quadri devo compilare ?

    2)Oltre alle spese direttamente sostenute di viaggio (Biglietti treno/aereo, rimborso kilometrico e pedaggi autostradali quando uso la mia macchina) albergo, pasti per lo svogimente della seconda attività, quali altre spese posso detrarre per il principio di cassa, svolgendo l'attività nella mia abitazione ?

    Ringraziando anticipatamente attendo un vostro aiuto.

  2. #2
    Utente Senior
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    RUVO DI PUGLIA
    Messaggi
    6,437

    Predefinito Riferimento: Dichiarazione dei redditi per regime dei minimi

    Quote Originariamente inviata da foxytec Visualizza il messaggio
    Sono un lavoratore dipendente e da settembre 2008 ho aperto la P.IVA, avvalendomi del Regime dei minimi ( reddito circa 10000 € annui), per lo svogimento della seconda attività di consulenza tecnica effettuata precedentemente con apposito contratto a progetto .
    Premesso che quest'ultima attività prevede sempre oltre il lavoro di analisi documentale da farsi a casa, anche delle trasferte , fino ad ora per la dichiarazione dei redditi avvalendomi di un CAF, ho presentato il Mod.730 cumulando i due CUD del lavoro dipendente e del contratto a progetto.

    Domande:
    1) La prossima dichiarazione devo farla con il Mod.UNICO e nel caso affermativo quali quadri devo compilare ?

    2)Oltre alle spese direttamente sostenute di viaggio (Biglietti treno/aereo, rimborso kilometrico e pedaggi autostradali quando uso la mia macchina) albergo, pasti per lo svogimente della seconda attività, quali altre spese posso detrarre per il principio di cassa, svolgendo l'attività nella mia abitazione ?

    Ringraziando anticipatamente attendo un vostro aiuto.
    1) Sì, il reddito di lavoro dipendente e assimilato (co.co.pro) lo dichiarerai nel quadro RC mentre il reddito derivante dall'attività svolta usufruendo del regime dei minimi la dichiarerai nel nuovo quadro CM.

    2) Potrai dedurre tutti i costi inerenti all'attività, comprese eventualmente le utenze (al 50%) se sono intestate a te.

    Ciao.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    Registrato dal
    Dec 2008
    residenza
    Varese
    Messaggi
    4

    Question Riferimento: Dichiarazione dei redditi per regime dei minimi

    Quote Originariamente inviata da Rocco Visualizza il messaggio
    1) Sì, il reddito di lavoro dipendente e assimilato (co.co.pro) lo dichiarerai nel quadro RC mentre il reddito derivante dall'attività svolta usufruendo del regime dei minimi la dichiarerai nel nuovo quadro CM.

    2) Potrai dedurre tutti i costi inerenti all'attività, comprese eventualmente le utenze (al 50%) se sono intestate a te.

    Ciao.
    Ringraziando per la sollecita risposta e non volendo approffittare, ti chiedo solo se anche l'affitto dell'appartamento dove vivo (e lavoro per la seconda attività) e le relative spese condominiali sono detraibili al 50%, tenendo conto che le dovrei sostenere anche non svolgendo la seconda attività ?

  4. #4
    Utente Senior L'avatar di Karl8
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    bologna
    Messaggi
    973

    Predefinito Riferimento: Dichiarazione dei redditi per regime dei minimi

    Quote Originariamente inviata da foxytec Visualizza il messaggio
    Ringraziando per la sollecita risposta e non volendo approffittare, ti chiedo solo se anche l'affitto dell'appartamento dove vivo (e lavoro per la seconda attività) e le relative spese condominiali sono detraibili al 50%, tenendo conto che le dovrei sostenere anche non svolgendo la seconda attività ?
    se inerenti le spese sono deducibili, se promiscue per i mininimi solo il 50%.
    Attento al limite dei 15000 per corrispettivi per beni strumentali se vuoi dedurre l'affitto

  5. #5
    Nuovo iscritto
    Registrato dal
    Dec 2008
    residenza
    Varese
    Messaggi
    4

    Predefinito Riferimento: Dichiarazione dei redditi per regime dei minimi

    Quote Originariamente inviata da Karl8 Visualizza il messaggio
    se inerenti le spese sono deducibili, se promiscue per i mininimi solo il 50%.
    Attento al limite dei 15000 per corrispettivi per beni strumentali se vuoi dedurre l'affitto
    grazie tante.

  6. #6
    Utente Junior
    Registrato dal
    Jan 2009
    residenza
    Borgo San Lorenzo
    Messaggi
    33

    Predefinito Riferimento: Dichiarazione dei redditi per regime dei minimi

    Scusate se mi intrometto ed approfitto della vs disquisizione, ma vorrei una in formazione. Ho preso la partita iva e vorrei rimanere nel regime dei minimi, l'unica denuncia che dovrò fare sarà il modello unico oppure ci sono altre scadenze? L'altra domanda è se i miei clienti sono tenuti a farmi la ritenuta d'acconto o possono pagarmi al lordo...grazie e scusate le banalità ma per me è un mondo nuovo! Buona giornata Cristina

  7. #7
    Utente
    Registrato dal
    Jan 2009
    residenza
    Milano
    Messaggi
    6

    Predefinito Riferimento: Dichiarazione dei redditi per regime dei minimi

    Quote Originariamente inviata da cristina.banchi Visualizza il messaggio
    Scusate se mi intrometto ed approfitto della vs disquisizione, ma vorrei una in formazione. Ho preso la partita iva e vorrei rimanere nel regime dei minimi, l'unica denuncia che dovrò fare sarà il modello unico oppure ci sono altre scadenze? L'altra domanda è se i miei clienti sono tenuti a farmi la ritenuta d'acconto o possono pagarmi al lordo...grazie e scusate le banalità ma per me è un mondo nuovo! Buona giornata Cristina
    ciao Cristina, hai risolto questo dubbio? Perchè interessa anche a me....

    (io credo non si possa fare, pero' spero di sì, anche perchè se l'iva ce la paga già il cliente noi in sede di dichiarazione dei redditi saremmo sempre in credito, giusto?)

  8. #8
    Utente Senior L'avatar di prostaf
    Registrato dal
    Nov 2007
    residenza
    Roma
    Messaggi
    2,170

    Predefinito Riferimento: Dichiarazione dei redditi per regime dei minimi

    Se il tuo lavoro e di "tipo professionale i autonomo" il committente ha l'obbligo di operarti la R.a del 20% che nel caso dei minimi è a titolo definitivo.

    Avrai un credito se il reddito da minimi per effetto dei costi che puoi dedurre sarà inferiore, ovviamente, al valore dei corrispettivi fatturati ed incassati.

    Ricorda, incassati, perchè si va per cassa.

    Ciao

  9. #9
    Utente
    Registrato dal
    Jan 2009
    residenza
    Milano
    Messaggi
    6

    Predefinito Riferimento: Dichiarazione dei redditi per regime dei minimi

    bene, quindi il commitente è empre obbligato a versare il 20%

    cmq leggendo un po' online ho letto che è molto facile andare in credito, o no?

  10. #10
    Utente Senior L'avatar di prostaf
    Registrato dal
    Nov 2007
    residenza
    Roma
    Messaggi
    2,170

    Predefinito Riferimento: Dichiarazione dei redditi per regime dei minimi

    Si è quasi fisiologico

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •