CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE

Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9
  1. #1
    Nuovo iscritto
    Registrato dal
    Nov 2007
    residenza
    potenza
    Messaggi
    3

    Predefinito Limite per coniuge a carico

    Vorrei sottoporre questo caso alla vostra attenzione.
    Una mia conoscente sposata dipendente di una ditta di pulizie e ha un reddito lordo annuo complessivo di circa €2.900 .Per circa 50 euro il marito non può beneficiare della detrazione di circa 500 euro. Mi chiedevo: può questa persona rinunciare ad una parte dello stipendio o della tredicesima per beneficiare di questa detrazione? Esiste un'altra possibilità di ridurre volantariamente il reddito di un dipendente? Grazie

  2. #2
    Utente Senior
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    RUVO DI PUGLIA
    Messaggi
    6,436

    Predefinito Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Quote Originariamente inviata da hamburg Visualizza il messaggio
    Vorrei sottoporre questo caso alla vostra attenzione.
    Una mia conoscente sposata dipendente di una ditta di pulizie e ha un reddito lordo annuo complessivo di circa €2.900 .Per circa 50 euro il marito non può beneficiare della detrazione di circa 500 euro. Mi chiedevo: può questa persona rinunciare ad una parte dello stipendio o della tredicesima per beneficiare di questa detrazione? Esiste un'altra possibilità di ridurre volantariamente il reddito di un dipendente? Grazie
    La moglie si considera fiscalmente a carico del marito se nell'anno di imposta il suo reddito complessivo non supera la somma di € 1.291 euro.
    Per poter beneficiare della detrazione per coniuge a carico, dunque, non è il marito che deve ridurre il reddito ma è la moglie che non dovrebbe superare la soglia sopra indicata e quindi diventare fiscalmente a carico del marito.
    Saluti.

  3. #3
    Utente Senior L'avatar di Mickey
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    Ischia
    Messaggi
    1,337

    Predefinito Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Rocco, il limite di reddito per il coniuge per essere considerati a carico non è € 2.840,51 annui?

  4. #4
    Nuovo iscritto
    Registrato dal
    Nov 2007
    residenza
    potenza
    Messaggi
    3

    Predefinito Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Il coniuge è a carico quando il suo reddito individuale è non superiore a 2840,51 €. al lordo ....

  5. #5
    Utente Attivo
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    Bergamo
    Messaggi
    103

    Predefinito Riferimento: Limite per coniuge a carico

    ma non è fiscalmente a carico il soggetto che non abbia un reddito proprio superiore a 2.840,51 Euro?

    Emilia

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di Mickey
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    Ischia
    Messaggi
    1,337

    Predefinito Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Quote Originariamente inviata da Emilia Visualizza il messaggio
    ma non è fiscalmente a carico il soggetto che non abbia un reddito proprio superiore a 2.840,51 Euro?

    Emilia
    Sì, rispondevo a Rocco che per errore ha indicato 1.291.
    Michele

  7. #7
    Utente Senior
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    RUVO DI PUGLIA
    Messaggi
    6,436

    Predefinito Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Chiedo venia....non so perché ho indicato quell'importo, mah...
    Confermo 2.840,51 €.
    Saluti....buon lavoro.

  8. #8
    Utente Attivo L'avatar di contux
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    Verona
    Messaggi
    143

    Predefinito Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Quote Originariamente inviata da hamburg Visualizza il messaggio
    Vorrei sottoporre questo caso alla vostra attenzione.
    Una mia conoscente sposata dipendente di una ditta di pulizie e ha un reddito lordo annuo complessivo di circa €2.900 .Per circa 50 euro il marito non può beneficiare della detrazione di circa 500 euro. Mi chiedevo: può questa persona rinunciare ad una parte dello stipendio o della tredicesima per beneficiare di questa detrazione? Esiste un'altra possibilità di ridurre volantariamente il reddito di un dipendente? Grazie
    No, non è possibile in alcun caso.
    When you see me again, it won't be me.

  9. #9
    Nuovo iscritto
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    2

    Predefinito Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Ho un piccolo problema da risolvere: mia moglie opera come istruttore di nuoto ed è inquadrata fiscalmente con l'art 67 comma 1 lett. m del DPR 917/86, che prevede l'esenzione dalla presentazione della dichiarazione dei redditi per importi lordi inferiori a 7500 euro. Percependo un totale lordo nettamente inferiore, è comunque a mio carico?

    Cordiali saluti,

    Gigi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •