Pubblicato il 30/01/2010
HOME > DOSSIER > Dichiarativi > Unico PF 2010 >

Le spese funerarie sono detraibili per il 19%

Danno diritto alla detrazione d'imposta del 19% le spese funebri sostenute in dipendenza della morte di familiari e di affidati o affiliati, per un importo, riferito a ciascun decesso, non superiore a euro 1.549,37.

Su questo argomento ti possono interessare anche questi prodotti:
Scaricalo subito a 24,90 €
Un file excel per determinare e gestire correttamente negli anni, le detrazioni e i benefici fiscali derivanti da interventi di ristrutturazione edilizia e di risparmio energetico nel rispetto della normativa in essere. Utile per gestire correttamente la fatturazione lavori, sfruttando al meglio le detrazioni e i plafond disponibili.
Scaricalo subito a 12,90 €
Guida alle agevolazioni 2014.
In dettaglio nell’e-book di 138 pagine si riportano tutte le modalità per usufruire delle detrazioni e del bonus per l’acquisto dei mobili, la lista dei lavori che danno diritto all’agevolazione e le risposte a 200 tra i quesiti più frequenti in materia.
Aggiornato con la Legge 23 maggio 2014, n. 80 (Piano casa) e con la Circolare dell’Agenzia delle entrate n. 11/2014
Scaricalo subito a 8,90 €
File excel utile per il calcolo delle detrazioni Irpef per familiari a carico e per lavoro per l'anno 2014, inserendo le diverse tipologie di reddito
Scaricalo subito a 7,90 €
Utilità in excel che effettua il calcolo della deducibilità fiscale delle erogazioni liberali a favore di Onlus e altre organizzazioni senza scopo di lucro
Gratis
Un utile strumento gratuito per il calcolo della deduzione fiscale prevista dal "Decreto Sblocca Italia" per chi acquista un immobile e lo affitta per otto anni a canone concordato.
Questo file excel consente di verificare i requisiti per la spettanza del bonus fiscale e ne consente la determinazione (in termini di risparmio annuo di imposta).

Commenti

Buongiorno, ho questo quesito : Nel 2010 mio suocero è morto e nel 2011 ho portato in detrazione la relativa spesa nel mio 730 anche se la fattura era a nome di mia moglie che era a carico. Purtroppo non ho calcolato che proprio nel 2010 ha trovato lavoro part time ed ha superato di 300 euro il limite di reddito per non essere più a carico. L’agenzia delle entrate se ne è accorta e mi ha chiesto la revisione del 730 e la relativa spesa del funerale non mi è stata riconosciuta. Volevo chiedere a questo punto se mia moglie può presentare la richiesta di rimborso del funerale e delle sue spese mediche con il suo 730 anche se sono passati 3 anni. Grazie Dalla Pria Michele

- Commento di michele dalla pria (14:01 del 04/12/2013)
Scrivi un commento
I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE