Pubblicato il 01/09/2006

Qual'è la ritenuta di acconto per le provvigioni occasionali?

La ritenuta di acconto è quella prevista per gli agenti e rappresentanti, pari all'aliquota corrispondente al primo scaglione irpef.

Attualmente è dunque del 23% calcolata sulla metà delle provvigioni. Il reddito di questo tipo andrà dichiarato tra i redditi diversi del quadro RL di Unico.

Leggi tutti gli articoli in Domande e Risposte
tag Tag: Lavoro Occasionale
Su questo argomento ti possono interessare anche questi prodotti:
Scaricalo in PROMOZIONE a 120,78 € invece di 268,40 € fino al 09/03/2015
La Circolare Settimanale del Lavoro tratta le principali novità della settimana in materia del lavoro e approfondimenti su temi di attualità o di particolare rilevanza; corredata da utili schede informative da inviare alla propria clientela e dalla normativa di riferimento
Scaricalo in PROMOZIONE a 32,90 € invece di 39,90 € fino al 15/03/2015
File excel che effettua il rapido calcolo del prospetto paga da consegnare mensilmente al lavoratore domestico (colf e badanti), cedolino, Mav, Cud
Scaricalo subito a 16,90 €
Tutte le novità dopo la Legge delega approvata il 3 dicembre 2014, E-book + 4 Circolari del lavoro di approfondimento sulla jobs act
Scaricalo in PROMOZIONE a 12,90 € invece di 14,90 € fino al 20/03/2015
Guida al rapporto di lavoro domestico di 118 pagine aggiornato con l’importo dei contributi dovuti per il 2015
Scaricalo in PROMOZIONE a 6,90 € invece di 8,90 € fino al 08/03/2015
Modello di Certificazione Unica “CU 2015” pdf editabile e stampabile con relative istruzioni, relativa all’anno 2014, con allegata pagina per le Annotazioni
Gratis
Modulo Fax da inviare alle sedi Inps per la prenotazione di Buoni di Lavoro cartacei
Scrivi un commento
I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE